DISPOSIZIONI

Disposizioni in merito allo svolgimento delle attività didattiche dall’11 al 24 gennaio 2021

Data:

sabato, 09 gennaio 2021

Argomenti
Notizia
Attività didattica 7 -8 gennaio 2021 - avviso (1).

 

Agli atti

All’albo

Prot. n°C27/82

 

Villa Cortese, 9 gennaio 2021

 

Ogg: Disposizioni in merito allo svolgimento delle attività didattiche dall’11 al 24 gennaio 2021

LA  DIRIGENTE SCOLASTICA


VISTO il DPR 275/1999 art. 4 e 5;
VISTO il DPCM 3 dicembre 2020 N° 301;
VISTA l’Ordinanza del Ministero della Salute 24 dicembre 2020;

VISTO il DPCM  5 gennaio 2021 n° 1;

VISTA l’Ordinanza di Regione Lombardia N°676 del 8 gennaio 2021  che così prescrive:

ART 1 - A decorrere dall’11 gennaio 2021 e fino al 24 gennaio 2021 le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado e le istituzioni formative professionali secondarie di secondo grado (IeFP) assicurano il ricorso alla didattica a distanza per il 100% della popolazione studentesca delle predette istituzioni, fatto salvo quanto previsto al successivo comma 2.

2. Le istituzioni scolastiche e formative professionali di cui al comma 1 garantiscono comunque la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell'istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall'ordinanza del Ministro dell'istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento on-line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza.

3. Le modalità concrete di attuazione delle misure di cui al presente articolo sono definite dalle istituzioni scolastiche e formative professionali, facendo ricorso alla flessibilità organizzativa di cui agli articoli 4 e 5 del D.P.R. n. 275/1999 e nel rispetto delle Linee guida per la didattica digitale integrata adottate con decreto del Ministro dell’Istruzione n. 89 del 7 agosto 2020.

FERMA RESTANDO la necessità di assicurare il funzionamento dell’Istituzione scolastica nella condizione di emergenza sanitaria;

CONSIDERATA l’offerta formativa specifica degli indirizzi in essere presso l’IIS Mendel e e le rispettive  materie di ordinamento che prevedono attività laboratoriali ed esercitazioni pratiche;

VISTE le richieste di effettuazione della didattica in presenza per studenti  BES, pervenute da parte dei genitori;

CONSIDERATO quanto dleiberato dal Collegio dei Docenti nella seduta straordinaria del 9 novembre 2020 – delibere 26,27, 28 – in merito alle attività laboratoriali e alle esigenze di realizzazione di attività inclusive per studenti BES;

VALUTATA l’opportunità di contenere comunque le presenze all’interno della scuola;


DISPONE

di assicurare  la didattica a distanza per il 100% della popolazione studentesca a decorrere dal 11 gennaio  e fino al 24 gennaio 2021 , fatte salve le attività che richiedono l’uso di laboratori e di quelle volte a  mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell'istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall'ordinanza del Ministro dell'istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento on-line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza 

e che pertanto a partire da lunedì 11 gennaio e fino al 24 gennaio c.a.:
1) le attività didattiche per tutte le classi proseguano a distanza in modalità DDI (didattica digitale integrata)  sulla piattaforma MEET della GSuite in uso, secondo il Piano per la DDI d’Istituto e  il Regolamento approvati dal Collegio dei Docenti in data 22 ottobre 2020, ad eccezione di quelle laboratoriali/pratiche che proseguono in presenza presso la sede dell’Istituto e presso le strutture dell’annessa azienda agraria speciale, sia per l’Indirizzo Tecnico, sia per il corso IEFP. L’orario delle giornate laboratoriali in presenza, ove opportuno, verrà adeguato per evitare la permanenza a scuola fino all’ottava ora, ricorrendo anche alla programmazione alternativa di lezioni asincrone;

2) proseguano in presenza le attività didattiche  per gli studenti con bisogni educativi speciali, che sono stati autorizzati a frequentare la scuola su specifica richiesta delle famiglie ; per loro, visto il protrarsi delle limitazioni  alla frequenza con i compagni, si avrà riguardo a valorizzare opportunamente le occasioni di interrelazione diretta con la classe nelle giornate laboratoriali in presenza;

3) i docenti svolgano l’attività dal proprio domicilio per l’orario di lezioni programmate a distanza e dalla sede dell’istituto per le ore di attività che sono programmate in presenza, comprese quelle  a tutela della disabilità e dei bisogni educativi speciali. Sono fatte salve le necessità di personale docente a disposizione presso la sede dell’istituto, per quanto possibile pianificate.   La scuola garantisce in ogni caso ai docenti la possibilità di svolgimento delle attività in DAD dalla sede di lavoro, utilizzando le aule attrezzate . Ogni modulo orario svolto a distanza che corrisponderà alla videolezione, sarà concluso 5-10 minuti prima dell’ora successiva, consentendo un tempo di recupero psico-fisico ai docenti e agli studenti, a tutela della propria salute, considerato l’utilizzo degli strumenti digitali.

4) il personale docente che ne abbia fatto esplicita richiesta per iscritto e previa autorizzazione della dirigente, definita da criteri trasparenti, quali, ad esempio, fragilità personale o familiare, o altri aumentati fattori di rischio, sentito anche il M.C., potrà svolgere l’attività didattica dal proprio domicilio, impegnandosi a rispettare la normativa vigente in materia di privacy e protezione dei dati sensibili, per la durata del proprio orario settimanale e per tutte le classi;


5) prosegua l’osservanza puntuale e scrupolosa, da parte di tutte le componenti e del personale in servizio, del Protocollo Covid di Istituto e delle prescrizioni di legge  emanate per fronteggiare l’emergenza sanitaria.


Il ricevimento del pubblico da parte degli uffici si effettua nei casi di effettiva necessità e previo appuntamento. Per ogni altra situazione si si prega di utilizzare i contatti telefonici o gli indirizzi mail presenti sul sito.

 

Per aggiornamenti, si invitano tutte le componenti scolastiche e ogni altro soggetto interessato al servizio erogato a consultare sistematicamente il sito web dell’Istituto.

La Dirigente Scolastica

                                                                             Prof.ssa Cristina Gualtieri

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 c.2 d.lgs. 39/93)

 

Documenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli